I liquidi per sigaretta elettronica: quanta nicotina contengono?
sulla notizia

 
Aziende  »  
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

I liquidi per sigaretta elettronica: quanta nicotina contengono?

La nicotina nelle sigarette elettroniche è facoltativa: le normative consentono quantitativi minimi della sostanza negli e-liquidi.

I liquidi per sigaretta elettronica: quanta nicotina contengono?

Per smettere di fumare o per continuare a farlo preservando la salute si possono utilizzare le e-cigarette. Sono sempre più diffuse, ma le curiosità maggiori riguardano le sostanze in esse contenute. Spesso i liquidi per sigaretta elettronica hanno una composizione diversa, a seconda degli Stati in cui vengono prodotti e della concentrazione di nicotina. Il composto organico tipico delle sigarette tradizionali è presente nella versione elettronica, ma in quantità decisamente inferiore e neppure sempre.

Gli e-liquidi normalmente contengono Glicole Propilenico, Glicerolo Vegetale, Acqua, Nicotina, Aromi. Oltre alla nicotina, anche le prime i primi due componenti sono variabili, in base alle diverse norme nazionali ed al liquido che si propone sul mercato. Ci sono infatti molte versioni per andare incontro a tutti i gusti ed alle esigenze personali degli acquirenti.

 

Glicerina e glicole sono molto utilizzati nei preparati alimentari e medicinali. Il primo, nella sigaretta elettronica, serve a produrre più vapore, rendendolo più fumoso. Il secondo, invece, veicola l'aroma. I due componenti costituiscono l'80% del liquido.

 

Gli aromi sono invece elementi caratterizzati dalla fantasia dei produttori, l'ingrediente accattivante per i consumatori. Cioccolata, ananas, cognac, liquirizia, creme o addirittura mescolati. Non manca poi la possibilità di personalizzarli da soli. Esistono in commercio i kit con pipette e barattoli vuoti che consentono di prendere i liquidi in commercio e mescolarli.

 

La nicotina, invece, può esserci o meno. In commercio esistono una moltitudine di prodotti con o senza la sostanza. Ci sono liquidi per sigaretta elettronica Nicotina 0 oppure con diverse quantità, restando però all'interno dei limiti consentiti dalla legge. La maggior parte delle aziende del settore crea articoli che hanno una concentrazione compresa tra i 6 ed i 18 milligrammi. L'acquirente è così libero di scegliere in base alle proprie esigenze. Di norma si fa un percorso graduale, almeno da parte di coloro che utilizzano le sigarette elettroniche per smettere di fumare, ovvero per dimenticarsi completamente delle sigarette tradizionali. Si parte dal livello più elevato per poi arrivare allo zero.

 

É bene precisare che la purezza della nicotina si presenta in molte forme contenute tra il 40% ed il 99%. Le e-cig sono nate come alternative delle sigarette, quindi è naturale che ci sia una piccola quantità di nicotina. Essendo difficile smettere del tutto, si riduce la quantità poco alla volta. Il vantaggio, in questo caso, è il fatto che cambia il sistema di aspirazione, ovviamente l'e-liquido è meno nocivo.

 

Le sigarette tradizionali contengono tra 0,8 e 1 milligrammo di nicotina.

 

I liquidi per sigaretta elettronica hanno un'unità di misura espressa in milligrammi per millilitro. Ciò significa che va ridotta, paragonata alla sigaretta tradizionale, di un valore compreso tra la metà ed i tre quarti. Prendendo ad esempio la concentrazione da 18 milligrammi di nicotina, tale quantità diventa di 4,5 milligrammi. Infatti 18 milligrammi sono contenuti in un millilitro di liquido per sigaretta elettronica. La confezione di e-liquido normalmente è da 10 millilitri, ma ci sono botticini da 20, 30 o 50 millilitri. Le ricariche sono, invece, di 0,25 millilitri.

Il calcolo lo si ottiene considerando lo svapo delle e-sigarette, che è pari ad un quarto del liquido contenuto, ecco perché la quantità di sostanza aspirata è inferiore. Quindi se si scelgono i liquidi per sigaretta con la maggiore concentrazione, una cartuccia pronta equivale a cinque o sei sigarette tradizionali. Lo svapo di una cartuccia, però, riduce la quantità aspirata e ciò significa che la nicotina assunta dal corpo è di 1,2 milligrammi. Poco più di una sigaretta forte. Va sottolineato che una cartuccia corrisponde a tre o quattro sigarette tradizionali, quindi una sola fumata elettronica permette di respirare circa un terzo di ciò che entrerebbe nei polmoni con una sigaretta tradizionale. 

 

 
AZIENDE
 
AZIENDE
AGENZIA PROGETTAZIONE EVENTI
DISINFESTAZIONE MODENA
FUNZIONALITÀ E PECULIARITÀ DEI MARTINETTI
ASSISTENZA E MANUTENZIONE CALDAIA PROFESSIONALI A ROMA
DRY-TECH: SEMPRE AL TUO FIANCO PER UN SUCCESSO GARANTITO
L’ARTE DELL’ORGANIZZAZIONE EVENTI: IDEE, CONSIGLI E SOLUZIONI PER EVENTI PERFETTI
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610