Cellulite: non una questione di chili
sulla notizia

 
Benessere  »  
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Cellulite: non una questione di chili

Nessuna moda dovrebbe convincere una donna che un corpo eccessivamente magro sia sinonimo di bellezza.

Cellulite: non  una questione di chili

Fianchi voluttuosi e gambe tornite ma toniche sono di certo preferibili ad un corpo stressato dalle diete e volutamente scheletrico. Per essere veramente in forma bisognerebbe imparare a preferire l’attività fisica a diete massacranti e concentrarsi più sulla guerra ai punti deboli piuttosto che su qualche chiletto di troppo.

Tra i punti deboli meno amati dalle donne al primo posto vi è certamente la cellulite. Riconoscibile per il classico effetto a buccia d’arancia (il che non vuol dire avere la pelle arancione), la cellulite è una caratteristica tipicamente femminile che compare principalmente dopo le gravidanze o nel periodo della menopausa. Se pensate di non soffrirne, per essere del tutto sicure fate la prova del pizzicotto che consiste nell’afferrare la ciccia delle gambe per vedere in che stato è la vostra pelle. Se il risultato è quello di tanti piccoli buchetti (una sorta di effetto trapuntato) allora correte ai ripari prima che la cellulite diventi evidente ed eccessivamente antiestetica.

Concentrata per lo più nella zona dei fianchi e delle cosce, la cellulite è la brutta conseguenza di un ristagno dei liquidi e non è necessariamente legata al sovrappeso. Una vita sedentaria, una cattiva alimentazione, fumo, eccesso di alcool, problemi ormonali ma anche fattori ereditari, sono tutte cause dell’insorgere del problema.

Se pensate di non poter fare nulla, vi sbagliate. La cellulite è un’infiammazione del tessuto adiposo e può essere combattuta con un’azione combinata di prodotti cosmetici ed esercizio fisico. Tanta ginnastica, esercizi mirati, una buona alimentazione, tanta acqua e la rinuncia al fumo, possono migliorare la situazione.

Un aiuto può venire anche dalla scelta dell’abbigliamento. Rinunciate a jeans troppo stretti e a tacchi troppo alti o troppo bassi e optate per calze contenitive solo se siete costrette a stare molto tempo in piedi.

E nel caso in cui la cellulite sia accompagnata a problemi ormonali, di circolazione e digestione, non avete paura di rivolgervi ad uno specialista. Spesso la cellulite è solo il sintomo più evidente di problemi differenti che potrete risolvere con trattamenti localizzati.

 
BENESSERE
IPNOSI
 
BENESSERE
ALIMENTAZIONE VEGETALE IN GRAVIDANZA
I NONNI E I PROBLEMI DI UDITO
PRODOTTI NATURALI PER IL PROPRIO CORPO: UN TREND IN CONTINUA CRESCITA
L'AFRICA E L'ENERGIA SOLARE, UNA TERRA TUTTA DA SCOPRIRE
PIANTE MAGICHE: IL SITO DELLE ERBE E DELLE PIANTE OFFICINALI
INADEGUATA IGIENE ORALE: I COSTI E I DANNI DELLE MALATTIE DEI DENTI
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicit

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610