Tutti possono seguire una dieta senza glutine?
sulla notizia

 
Benessere  »  
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Tutti possono seguire una dieta senza glutine?

Parliamo di celiachia e lo facciamo guardando ad un problema che molte persone si pongono, essendo membri di una famiglia composta da persone "normali", ma anche persone intolleranti al glutine: la dieta per i celiaci può essere seguita da tutti? O ci sono problemi/controindicazioni?

Tutti possono seguire una dieta senza glutine?

La celiachia non colpisce tutti i membri di una famiglia. Magari è solo il papà, la mamma o uno dei figli ad essere intollerante al glutine. È necessaria dunque una cucina separata? O tutti possono seguire una dieta priva di glutine senza problemi?

Vediamo di dare una risposta che vi aiuti a capire.

Il glutine non è necessario al sostentamento umano

Il glutine è una lipoproteina che non è necessaria per il sostentamento di una persona. Ne è la riprova il fatto che chi segue una dieta priva di glutine riesce a vivere bene e in salute senza la necessità di ricorrere ad alcun tipo di integratore.

Questo vuol dire che anche un soggetto che tolleri il glutine senza problemi, può vivere senza assumerlo attraverso l'alimentazione, senza alcun tipo di problema per le sue condizioni fisiche.

Anche chi non è celiaco può vivere meglio senza glutine: il caso di Djokovic

Sui giornali di qualche mese fa sono circolate indiscrezioni sulla dieta seguita da Novak Djokovic, uno dei tennisti più forti del momento e, dicono i suoi fan più accaniti, di sempre. Il tennista serbo sarebbe riuscito a raggiungere la vetta della classifica internazionale dedicata ai tennisti grazie ad una rivoluzione nella sua dieta: via i cibi ricchi di glutine, e avanti con un regime che una persona celiaca avrebbe potuto seguire senza alcun tipo di problema.

I risultati sono sotto gli occhi di tutti, e vale anche rifarsi alle parole spese da Novak per la sua dieta: << non sono mai stato meglio >>, ha ripetuto più volte ai giornalisti quando interpellato sul suo (purtroppo ritenuto ancora bizzarro) stile alimentare.

Lui però continua ad evitare cibi che contengono glutine, e continua a vincere. E se un tennista, che ha carichi di lavoro spaventosi e match dispendiosissimi che possono durare anche 5 ore, riesce a vivere al meglio seguendo una dieta gluten free, perché non provare anche voi? Potreste avere soltanto da guadagnarci.

Se volete approfondire, ecco una risorsa davvero esaustiva.

 
BENESSERE
IPNOSI
 
BENESSERE
ALIMENTAZIONE VEGETALE IN GRAVIDANZA
I NONNI E I PROBLEMI DI UDITO
PRODOTTI NATURALI PER IL PROPRIO CORPO: UN TREND IN CONTINUA CRESCITA
L'AFRICA E L'ENERGIA SOLARE, UNA TERRA TUTTA DA SCOPRIRE
PIANTE MAGICHE: IL SITO DELLE ERBE E DELLE PIANTE OFFICINALI
INADEGUATA IGIENE ORALE: I COSTI E I DANNI DELLE MALATTIE DEI DENTI
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610