PNL per imparare ad avere rapporti di successo parte 1°
sulla notizia

 
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     segnala su facebook

PNL per imparare ad avere rapporti di successo parte 1°

Gli ottimi rapporti interpersonali, passano sempre attraverso la percezione delle persone. Attraverso le interpretazioni e gli stati sensoriali. Ma per questo la PNL ci viene in aiuto

Analisi di come la pnl (programmazione neurolinguistica) possa aiutare ad avere rapporti di successo.
Avete mai comprato un’automobile e improvvisamente siete divenuti consci di tutte le altre automobili dello stesso tipo sulla strada? O avete mai avuto un’esperienza solo per scoprire che molti dei vostri amici hanno avuto la stessa o un’esperienza simile, anche se non eravate consci di questo prima?

Ci sono esempi di modi in cui filtrate ciò che avviene a voi per lasciare entrare delle informazioni e tenerne fuori altre.
Questo è ciò che costituisce la percezione.
Quando due persone in conversazione usano gli stessi filtri c’è di solito un livello elevato di rapport. Se i filtri che usate sono differenti da quelli usati dal vostro partner allora  potete provare discordia e frustrazione. Usando modelli di linguaggio simili ai vostri partner incrementerete il livello di reciproca fiducia ed influenza.
Imparare a riconoscere i filtri che usate voi e gli altri è un primo passo. Sviluppare la vostra flessibilità nel modo in cui usate i filtri vi da una maggior opportunità di trovare un modo di comunicare con ciascuna persona che incontrate.
Ci sono centinaia di filtri che usiamo tutti i giorni per tradurre l’esperienza in percezione.
Noi non sappiamo sempre cosa funziona prima, ma avendo la consapevolezza di cosa funziona e cosa non funziona ci diamo un’alternativa. La scelta e la chiave del successo.
Analizziamo qualcuno dei filtri.

 

 

GLI STATI ASSOCIATI/DISSOCIATI
Pensate ad una conversazione che avete avuto recentemente con uno dei vostri colleghi. Mentre pensate a questa conversazione, prestate attenzione a come vi state pensando. Per esempio, state vedendo, ascoltando e provando la situazione come se foste nel vostro corpo, per esempio vedendo dai vostri stessi occhi, ascoltando con le vostre orecchie e facendo l’esperienza di provare la
sensazione di essere la? O sperimentate la situazione come se foste all’esterno del vostro corpo, per esempio vedendo voi stessi nella situazione, ascoltandovi come se foste un osservatore? L’esperienza di essere nel vostro corpo e riferita come associata e l’esperienza di essere fuori del vostro copro e conosciuta come dissociata.
Nello stato dissociato sarete distaccati dalle sensazioni.
L’abilita di associare e dissociare e un’abilita fondamentale della PNL. Per provare pienamente le emozioni di una situazione avete bisogno di essere associati. Per allontanare voi stessi dalle emozioni di una situazione traumatica o spiacevole avete bisogno di dissociarvi.
I progettisti di giochi software, infatti, hanno scoperto che sviluppando software che ci “associa” nel ruolo di uno dei giocatori così da giocare la partita come se stessimo vedendo attraverso i nostri occhi e udendo attraverso le nostre orecchie, sentiamo il gioco come se fosse reale.
Considerando che le sensazioni sono la fonte di motivazione all’acquisto, darci questa esperienza emotiva è un modo molto potente di vendere non solo questo gioco, ma quelli futuri. E necessario essere consci di come queste tattiche
sono usate su di noi e di come esse possano potenzialmente funzionare per noi.
Noi non possiamo più pianificare anni in anticipo: la vita e il business stanno diventando sempre più imprevedibili e caotici. Ciò che dobbiamo imparare è presentare le nostre idee e i prodotti parzialmente formati e svilupparli attraverso il coinvolgimento e il feedback dei nostri clienti. Possiamo fare questo solo se abbiamo sviluppato tutte le abilita di dare e ricevere feedback. Uno di questi elementi e la nostra abilita di dissociarci dal feedback che potremmo prendere altrimenti personalmente e rigettare, e poi associarci una volta che abbiamo le risorse di cui necessitiamo al fine di accogliere il feedback e agirvi su.
L’abilita sta nello scegliere o lo stato associato o il dissociato per uno scopo. La scelta appropriata dipende dal nostro risultato desiderato. Potreste scegliere di dissociarvi per proteggere voi stessi da emozioni dolorose, o potreste scegliere di associarvi al fine di provare pienamente tutte le sensazioni di una situazione. Sapevate che per la maggior parte delle persone il processo decisionale ha luogo attraverso una sensazione? Se il vostro stile preferito e di tenere voi stessi e gli altri dissociati, non siate sorpresi se
voi e loro vi sforzate per prendere decisioni! Se il vostro business dipende dal supportare gli altri nel prendere decisioni, avete bisogno di sapere come associarvi e come aiutare gli altri a fare la stessa cosa.

LO STATO O PENSIERO  VERSO E VIA DA.
Pensate ad un obiettivo che avete per voi stessi proprio ora.
Può essere un obiettivo personale o di lavoro. Può essere a breve o a lungo termine. Siate consci di come state pensando a questo obiettivo. State immaginando come sarebbe ottenere l’obiettivo, per esempio cosa state vedendo, ascoltando, e sentendo? O siete consci di cosa vi ferma e di cosa non volete? Per esempio, se state pensando di dimagrire, immaginate voi stessi magri e in forma o pensate al cibo che volete evitare e al peso che volete perdere? Cosa c’è nella vostra mente? La vostra abilità di pensare a cosa realmente volete e conosciuta come pensiero verso. La vostra abilita di pensare a cosa non volete e conosciuta come pensiero via da.

Nel contesto del fissare il traguardo (goal setting), le persone che pensano “verso” hanno una maggiore probabilità di raggiungere quello che vogliono. Quelli che pensano cosa non vogliono, invece, rischiano di ottenere proprio quello dal quale fuggono. Per esempio, se dite a voi stessi di non preoccuparvi state effettivamente programmando voi stessi per preoccuparvi.
Se pensate di essere fiduciosi, quello e ciò che comincerete a sentire.

 
Tag Clouds

pnl

Linguaggio del corpo

formazione personale

programmazione neurolinguistica

rapporti di successo
COMUNICAZIONE
- LA PNL E LA SEDUZIONE. FUNZIONA DAVVERO?
- CORSO DI PNL. LEZIONE V: I LIVELLI LOGICI NELLA PNL
- CORSI DI IPNOSI… CERCHIAMO DI CAPIRCI QUALCOSA IN PIŮ
- SCUOLA DI COACHING: COME DIVENTARE UN TRAINER PROFESSIONISTA
- PNL E SEDUZIONE... Č UTILE?
- PNL E SEDUZIONE: CONTATTO VISIVO
- CORSO DI PNL. LEZIONE IV: IL RISPECCHIAMENTO (O MIRRORING)
- CORSO DI PNL. LEZIONE III: I SISTEMI RAPPRESENTAZIONALI, IL RAPPORT E IL MIRRORING
- CORSO DI PNL: LEZIONE NUMERO II:I TRE LIVELLI DELLA COMUNICAZIONE E I CANALI SENSORIALI
- CORSO DI PNL. LEZIONE NUMERO 1: CHE COS’Č LA PNL
- PNL E SEDUZIONE
- PNL PER IMPARARE AD AVERE RAPPORTI DI SUCCESSO PARTE 2°
- PNL PER IMPARARE AD AVERE RAPPORTI DI SUCCESSO PARTE 1°
- LEGGERE IL LINGUAGGIO DEL CORPO
- LINGUAGGIO DEL CORPO: L’IMPORTANZA DI SAPERLO LEGGERE!
- PNL-PER VINCERE DOMANI
- PNL (PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA) COS'Č?
 
 
contatti

SullaNotizia - Giornale Online