Borse a Picco. Recessione vera o effetto gregge?
sulla notizia

 
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Borse a Picco. Recessione vera o effetto gregge?

Le borse mondiali contano perdite eccezionali. Wall Street non era così bassa dal 2003. La Consob, in Italia, ha bloccato le vendite allo scoperto su tutte le azioni. Le persone sono scoraggiate e preferiscono avere i soldi a casa. +30% la vendita delle casseforti.

Borse a Picco. Recessione vera o effetto gregge?

NOTIZIA
Tutte le borse, come si può leggere su tutti i giornali del mondo, stanno crollando. Soprattutto le banche stanno andando a picco con ribassi anche del  11-13%. Pochi settori stanno reggendo all'urto. La notizia eclatante è che la Consob ha bloccato la vendita di azioni allo scoperto ( cioè vietato puntare sul ribasso). In una settimana in Italia la borsa è scesa di oltre il 21%.

REAZIONI
La reazione dei governi è quella protezionistica, tutti i capi di stato, chi più chi meno, propone soluzioni per inserire sul mercato ingenti somme di denaro, con l'obiettivo dichiarato di arginare la crisi.

La reazione dei politici è quella di invitare tutti alla calma, sia Berlusconi che Napolitano incitano le persone a mantenere (non svendere) le azioni soprattutto di quelle aziende che basano la propria ricchezza sulla produzione e che quest'anno otterranno un ottimo utile come ENI ed ENEL. Per la prima volta non succede in Italia, da quando esiste la 2° repubblica, che maggioranza e opposizione abbiano dato all'altra parte la colpa dell'evento.
La razione delle persone invece è quella più preoccupante. Moltissimi stanno vendendo tutte le proprie azioni con la paura che si possa verificare un altro 29' e quindi perdere tutti i loro risparmi. Numerosissime persone stanno svuotando i loro conti correnti e comprano una cassaforte per tenere i loro riaprmi a casa, con tutto il rischio che ciò comporta ( la vendita delle casseforti è aumentata del 30%). In generale comunque si respira aria di pessimismo, paura profonda e sfiducia per il futuro.

 

RECESSIONE O EFFETTO GREGGE?
Questo è il vero quesito a cui dovranno rispondere in maniera corretta e repentina gli esperti del settore. Se fosse recessione, allora dobbiamo aspettarci, come penso tutti possono immaginare, tempi duri e la ripresa economica sarà rimandata di qualche anno. Ma molto probabilmente, l'effetto domino dell'ultima settimana nelle borse di tutto il mondo è dovuto soprattutto all'"effetto gregge" che si instaura in situazioni del genere. Cioè, gli investitori pensano che ci possa essere una crisi epocale alle porte, la gente si spaventa ed inizia a vendere, le borse calano per l'effetto di tante richieste di vendita delle azioni, questo altro non fa che aumentare la paura e inizia una corsa isterica alla vendita.

DRAMMA O OPPORTUNITA'? 
Per la maggior parte delle persone questi problemi economici potrebbero trasformarsi in veri e propri drammi. Persone che perdono buona parte dei loro risparmi perche la banca che li ha tutelati per anni o sta fallendo o è già fallita.
Però vediamo qual'è l'opportunità. Per l'effetto gregge, molte persone venderanno anche azioni di aziende solide e in forte crescita economica; le azioni di queste aziende crolleranno trascinate dalla paura generale e succederà quello che gli investitori davvero bravi si auspicano: Trovare aziende su cui puntare che siano solide, abbiano buoni utili e soprattutto siano sottoprezzate per valore delle azioni. Sicuramente succederà casi del genere, già stanno succedendo, e i grandi economisti pensano che nelle crisi si nascondono sempre delle opportunità eccellenti. Chi riuscirà a cogliere queste opportunità? Solo per le persone competenti che sappiano mantenere la calma e il sangue freddo. Infatti moltissimi degli straricchi del nostro tempo sono "figli" diretti e non di quelle persone che hanno approfittato delle opportunità della famosissima crisi del 1929.

 

 
ECONOMIA & FINANZA
 
ECONOMIA & FINANZA
SI PUÒ DIVENTARE RICCHI PRIMA DELLE 8 DI MATTINA?
CONTO DEPOSITO: PERCHÉ SCEGLIERLO?
IPERPRICE: IL POPOLO DI CHI FA SHOPPING IN RETE SCEGLIE LA BANDIERA DEL PREZZO MIGLIORE
I TREND MODA PER L’INVERNO 2017-2018
OROLOGI PER RAGAZZI: MODELLI DA REGALARE
ONORARI AVVOCATO: SENZA UN ACCORDO FANNO FEDE I PARAMETRI FORENSI
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610