Equitalia- abolizione del fermo amministrativo per i disabili e altre novità
sulla notizia

 
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Equitalia- abolizione del fermo amministrativo per i disabili e altre novità

Equitalia- abolizione del fermo amministrativo per i disabili e altre novità

Di seguito le novità da Equitalia.

 

Sospensione

L’invio delle cartelle esattoriali e le attività di riscossione sono stati sospesi per il periodo di Natale e a Ferragosto, salvo casi inderogabili.

 

Rateizzazione

Con la cartella arriva una proposta di rateizzazione ordinaria, con cui si può scegliere il piano più adeguato alle proprie esigenze, con rate minime di 50 euro. Scelto il piano, lo si invia a Equitalia, che informerà il contribuente sull’accettazione o rifiuto della soluzione individuata. Ne si può approfittare a patto che il debito sia in fascia 600-60mila euro e non si abbia mai goduto prima di piani di rateizzazione.

 

App, numero di telefono e SMS

Equiclick è l’app che permette di fare da smartphone e tablet le operazioni principali, già eseguibili sul sito. I numeri chiamabili rispettivamente da cellulare/estero e fisso (0236793679 e 800178078) sono stati sostituiti dall’unico 060101. Entro fine anno chi ha un piano di rateizzazione potrà attivare il servizio Equinfo, che tramite SMS avvisa se:

·         Non si è pagata la metà del numero massimo delle rate che permette l’esistenza del piano di rateizzazione.

·         Manca una rata prima che il piano decada.

·         Il piano è decaduto.

 

Abolizione del fermo amministrativo per i disabili

Oltre che ai veicoli che servono a svolgere il proprio lavoro, l’abolizione del fermo amministrativo è stata applicata anche ai mezzi per il trasporto di disabili.

 

Bancomat

Chi ha la carta Pagobancomat di una delle banche aderenti al servizio, potrà vedere la propria situazione con Equitalia anche dagli sportelli ATM ed eventualmente saldare il dovuto.

 

Ampliamento sportelli Equitalia

A Milano, Napoli e Roma gli sportelli resteranno aperti fino alle 15.15. Attivo, inoltre, lo Sportello Amico, dedicato alle esigenze degli over 65. Grazie a una consulenza personalizzata si potrà esaminare la propria situazione ed essere informati sui piani di rateizzazione o la sospensione della riscossione.

 

Oneri di riscossione

Dal 1/1/2016 sostituiscono l’aggio, con la diminuzione dall’8% al 6%.

 

Associazioni e ordini

Gli iscritti agli ordini firmatari di protocolli con l’ente, e che possono esercitare attività d’intermediazione fiscale, potranno comunicare con Equitalia direttamente dal portale.

 

Il portale di Equitalia

Dall’area riservata, accessibile anche dal Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale (SPID), si può chiedere la sospensione del pagamento (se si ritiene che ci sia un errore nella cartella ricevuta) e chiedere la rateizzazione per debiti fino a 60mila euro (considerando il debito per cui si fa domanda e l’ancora dovuto per dilazioni già concesse).

 

Rate

L’importo minimo delle rate passa da 100 a 50 euro, dipendentemente dal numero di rate richiedibili e dall’importo richiesto in dilazione.

 

Pagamenti

Chi deve pagare cartelle e avvisi dal sito, può scegliere il Prestatore di Servizi di Pagamento (PSP) fra quelli accreditati.

Per i pagamenti scaduti è possibile vedere l’aggiornamento dall’home banking.

Si può chiedere la domiciliazione.

 

Pec per i cittadini e pdf

Chi ha attivo un indirizzo di posta elettronica certificata potrà ricevere lì le notifiche di Equitalia. In più, le cartelle saranno visibili anche in pdf.

 

 

 
ECONOMIA & FINANZA
 
ECONOMIA & FINANZA
SI PUÒ DIVENTARE RICCHI PRIMA DELLE 8 DI MATTINA?
CONTO DEPOSITO: PERCHÉ SCEGLIERLO?
IPERPRICE: IL POPOLO DI CHI FA SHOPPING IN RETE SCEGLIE LA BANDIERA DEL PREZZO MIGLIORE
I TREND MODA PER L’INVERNO 2017-2018
OROLOGI PER RAGAZZI: MODELLI DA REGALARE
ONORARI AVVOCATO: SENZA UN ACCORDO FANNO FEDE I PARAMETRI FORENSI
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610