La febbre suina arricchirà Donald Rumsfeld
sulla notizia

 
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

La febbre suina arricchirà Donald Rumsfeld

L'ex Segretario di Stato e alla Difesa americano riceverà una bella sommetta dalla vendita del controverso farmaco che dovrebbe

La febbre suina arricchirà Donald Rumsfeld

La nuova paura si chiama febbre suina. Accanto all’escalation, altalenante, degli allarmi, ora smentiti e ora annunciati, c’è un indice che, dall’annuncio dell’isolamento del virus e delle prime morti, è sempre salito. L’indice delle quotazioni delle case farmaceutiche. Il titolo Roche alla Borsa di Zurigo ha segnato un progresso del 3,72% a quota 144,80 franchi svizzeri mentre GlaxoSmithKline a Londra ha realizzato un guadagno del 2,88% e quota 1.035 pence. A sentire gli analisti l’impennata potrebbe non arrestarsi, non subito almeno; il mercato e gli astrologi (i trader) deputati alla previsione del trend indicano che le due società farmaceutiche possono trarre vantaggio dall’influenza suina scoppiata in Messico.
Tamiflu secondo alcuni esperti era da considerarsi sorpassato dal momento che, nell’ultimo inverno, il farmaco non ha funzionato nel 90% dei pazienti influenzati dai classici e stagionali virus. Sembrerebbe, il condizionale è d’obbligo, funzionare bene invece il Relenza della Glaxo che continua a essere efficace per la cura dell’influenza e, pertanto, secondo gli analisti, recherà grossi vantaggi al gruppo inglese. Solo che, con una certa sorpresa, il Tamiflu, inefficace contro le “comuni” febbri sembra reagire bene all’influenza suina (swine flu H1N1). 
 

Il

Una bella botta di culo per la casa farmaceutica svizzera Roche che ha uno stock di centinaia di milioni di dosi di Tamiflu che aveva prodotto per l'aviaria H5N1. Aviaria che è stata una bufala colossale, un virus artatamente fatto diventare mediatico al solo scopo di vendere migliaia di dosi di Tamiflu, si scoprì successivamente che l’aviaria sviluppò immunità verso il farmaco. E' bene ricordare che in italia ci fu una vittima dell'aviaria: un camionista che si suicidò perchè rimasto momentaneamente, ma lui non lo poteva sapere, senza lavoro. Adesso invece sembra funzioni per la febbre suina, e le azioni della Roche sono state acquistate in modo massiccio. Solo strane coincidenze? Il Tamiflu fu prodotto dalla società statunitense Gilead Sciences. La G.D. Searle & Company è una multinazionale farmaceutica nota per la pillola contraccettiva Enovid e per il dolcificante brevettato con il nome di aspartame; sull’aspartame ci sono numerosi studi che lo indicano come cancerogeno. Dal 1977 al 1985 un certo Donald Rumsfeld ebbe incarichi dirigenziali di alto livello nella G.D. Searle & Company, arrivando ad esserne presidente. E tuttora detiene un consistente pacchetto azionario della multinazionale. Per chi non lo sapesse potrebbe essere utili sapere che Donald Rumsfeld è stato il più giovane Segretario di Stato degli Stati Uniti d’America, con Gerald Ford, e uno dei principali candidati alla vicepresidenza degli States sotto la Presidenza Reagan. Vicepresidenza che poi andò a George Bush senior. Con l’avvento del rampollo dei Bush alla presidenza Rumsfeld fu nominato Segretario alla Difesa. Ed aveva tale carica quando venne montata la bufala dell’aviaria che gonfiò le sue tasche. Adesso, a distanza di tempo, un farmaco inventato per chissà cosa, inefficace contro niente, continua a portare quattrini nelle tasche di uno dei più controversi e corrotti politici, insieme al sodale Dick Cheney, della chiacchieratissima amministrazione George Bush junior. Al momento non sappiamo ancora qual è, realmente, la virulenza della febbre suina; è molto più facile calcolare la variazione in borsa di alcuni titoli.

                                          Massimo     Bencivenga

 
Tag Clouds

Febbre suina

Tamiflu

aviaria

pandemia
Rumsfeld
ECONOMIA & FINANZA
 
ECONOMIA & FINANZA
SI PUÒ DIVENTARE RICCHI PRIMA DELLE 8 DI MATTINA?
CONTO DEPOSITO: PERCHÉ SCEGLIERLO?
IPERPRICE: IL POPOLO DI CHI FA SHOPPING IN RETE SCEGLIE LA BANDIERA DEL PREZZO MIGLIORE
I TREND MODA PER L’INVERNO 2017-2018
OROLOGI PER RAGAZZI: MODELLI DA REGALARE
ONORARI AVVOCATO: SENZA UN ACCORDO FANNO FEDE I PARAMETRI FORENSI
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610