Festival Economia di Trento 2011. Ci saranno Amartya Sen e Zigmunt Bauman
sulla notizia

 
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Festival Economia di Trento 2011. Ci saranno Amartya Sen e Zigmunt Bauman

Mancheranno, spiace dirlo, molte figure istituzionali e politiche che sono parte integrante dei processi economici e produttivi di questo paese

Festival Economia di Trento 2011. Ci saranno Amartya Sen e Zigmunt Bauman

Va dato merito a Tito Boeri di portare ancora avanti un progetto, il Festival dell’Economia, mentre altre lodevoli iniziative, tipo il Festival della Matematica di Roma, sono abortite.
Quest’anno il Festival dell’Economia si terrà a Trento/Rovereto dal 2 al 5 Giugno, ma avrà due anteprime, il 26 e 28, a Trento e Napoli ed il tema è I confini della libertà economica.
Il parterre che il direttore scientifico Boeri ha messo su è, anche quest’anno, di prim’ordine, basti pensare ai pensatori che apriranno e chiuderanno il Festival 2011.

L’overture sarà di Amartya Sen, mentre a chiudere ci penserà Zygmunt Bauman.
Due pensatori talmente hot da essere torridi, radioattivi addirittura.

Il primo è uno stimato economista, Nobel nel 1998, da sempre interessato alle relazioni tra economia e benessere ed alla formulazioni di modelli atti a tendere in detta direzione.

 

 

Zygmunt Baumann è il sociologo che ha il copyright sul concetto di Società Liquida, il suo intervento finale verterà, more solito, sull’aumentata permeabilità tra pubblico e privato, tra merci e persone, tra proprietà e consumo, ponendo la domanda fondamentale: “Tutto ciò ci ha resi più liberi?”.

A Napoli si parlerà del sommerso come di una economia da svelare, l’economia canaglia ben tratteggiata da Loretta Napoleoni, anche lei presente al Festival, interessanti in tal senso le esperienze del prefetto Alessandro Pansa e del magistrato ed ex pm Raffaele Cantone 

Saranno presenti alcuni pensatori economici “esportati” come Alberto Alesina e Lucrezia Reichlin. Fabrizio Saccomanni, uno dei candidati a diventare il prossimo Governatore della Banca d’Italia, ricorderà uno degli economisti italiani più apprezzati nel mondo, l’ex ministro dell’Economia Tommaso Padoa-Schioppa.

Tanti i temi, di qualità i relatori, italiani e stranieri, per una iniziativa, il Festival di Economia di Trento, che ha avuto il plauso di Giorgio Napolitano, spiccano le assenze, non si sa quanto volute, di Giulio Tremonti (poteva venire dal momento che mancheranno, pare, i fustigatori di noiseFromAmeriKa), di Renato Brunetta e Paolo Romani che pure dovrebbero essere interessati a simili tematiche.

La loro assenza spiccherà ancora di più dal momento che, tra i relatori, figurano anche giornalisti, esperti di marketing, industriali, archeologi come Andrea Carandini ed ex uomini del mondo delle consulenze ad alto livello (Mckinsey) come Roger Abravanel, che insisterà su quanto sia importante, strategicamente, per l’Italia, puntare sulla qualità e sulla meritocrazia.

Massimo Bencivenga

 

 
Tag Clouds

Economia

festival

banche

ECONOMIA & FINANZA
 
ECONOMIA & FINANZA
SI PUÒ DIVENTARE RICCHI PRIMA DELLE 8 DI MATTINA?
CONTO DEPOSITO: PERCHÉ SCEGLIERLO?
IPERPRICE: IL POPOLO DI CHI FA SHOPPING IN RETE SCEGLIE LA BANDIERA DEL PREZZO MIGLIORE
I TREND MODA PER L’INVERNO 2017-2018
OROLOGI PER RAGAZZI: MODELLI DA REGALARE
ONORARI AVVOCATO: SENZA UN ACCORDO FANNO FEDE I PARAMETRI FORENSI
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610