Per Mitt Romney, dato per vincente su Obama, saranno decisivi l'Alabama ed il Mississipi
sulla notizia

 
Politica  »  Esteri  »  
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Per Mitt Romney, dato per vincente su Obama, saranno decisivi l'Alabama ed il Mississipi

Mitt Romney č dato per vincente su Barack Obama, ma non riesce a sfondare nel suo partito

Per Mitt Romney, dato per vincente su Obama, saranno decisivi l'Alabama ed il Mississipi

 

La politica non è una scienza esatta, e può dar luogo a delle stranezze. Basti pensare a quello che sta accadendo in America con le primarie repubblicane.

Noi di sullanotizia.com indicammo, in tempi lontani dal super martedì dello scorso 6 Marzo, in Mitt Romney, nel mormone e miliardario Mitt Romney, il candidato dell’Old Party per la sfida autunnale a Barack Obama. Quello che non avevamo previsto era l’antagonista principe dello stesso, ossia la sorpresa Rick Santorum, mentre credevamo, onestamente, in un Newt Gingrich più aggressivo e con più consenso. Lui sì, una vera delusione.

I tre sono ancora in corsa, per la verità ancora non si è ritirato nemmeno Ron Paul, ma molto si deciderà negli Stati del profondo Sud, in Alabama e Mississipi. Laddove si voterà domani 13 Marzo.
Sia Gingrich che Romney hanno snobbato il Kansas, andato a Rick Santorum, per spendere più energia, e soldi, negli Stati neri.

 

 

Gingrich giura e spergiura che, anche di fronte ad una debacle, non rinuncerà alla corsa. Certo è che si gioca tanto. Romney, mentre Santorum s’imponeva in Kansas, ha portato a casa il Wyoming, ha vinto i caucus delle Isole Marianne Settentrionali e il voto nel territorio di Guam. Ma, pur con il vantaggio consistente che ha, - ricordiamo che mentre scrivo lo score recita: Mitt Romney 446 delegati, Rick Santorum con 199, Newt Gingrich con 117 e Ron Paul con 61 – Romney si gioca tanto in Alabama e Mississipi, laddove dovrà cercare di convincere la parte dell’elettorato che più non lo gradisce: i neri, gli evangelisti e quelli con basso reddito.

Dopo aver visto quello che è successo nella Carolina non ha intenzione di smentire “la leggenda” che indica nel vincitore dell’Ohio avrà la nomination repubblicana. Romney si è aggiudicato l’Ohio. Nella prima riga del post ho parlato di stranezze della politica. Perché? Perché alcuni sondaggi danno Mitt Romney, e solo lui in ambito repubblicano, vincente su Obama.

Eppure l’uomo che potrebbe scalzare il faraone nero Obama, non riesce a sfondare e a farsi dare la nomination dal partito. E poi, ad ogni modo, bisognerà vedere se e come gli evangelici decideranno di appoggiare un mormone, a tal proposito ricordo alcuni dati. Un istituto di statistica, valutando l’eleggibilità di un mormone, ha fatto sapere che uno zoccolo di almeno il 20% di americani si dichiara ostile all'elezione di un presidente degli Stati Uniti di confessione mormone.
Un altro studio ha rivelato che soltanto il 35% dei cittadini non avrebbe alcun problema a eleggere un candidato di questa confessione. Un dato maggiore rispetto ad un ateo (24%) o un musulmano (21%).
Tra i repubblicani, il 18% di essi afferma che non voterebbe per un candidato mormone.

Quindi Romney il mormone, Romney il ricco, Romney il banchiere d’affari batterebbe oggi Obama, ma non riesce a convincere lo zoccolo duro del suo elettorato. Ecco la stranezza. Un po' come in Italia con il Pd. La base vorrebbe l'alleanza con Sel e Idv, che sarebbe la migliore come percentuale; solo che una parte della dirigenza del Pd strizza l'occhio al Terzo Polo. Anche da noi la situazione è strana e confusa. 

Ma è la politica, baby.

Massimo Bencivenga

 

 
POLITICA
INTERNI
ESTERI
 
ESTERI
LA POLITICA ECONOMICA E MONETARIA DEGLI USA CON TRUMP
ALGORITMI VS HACKER. OBAMA HA DATO IL LĀ ALLA PRIMA GUERRA CIBERNETICA?
MARINE LE PEN HA VINTO O NO?
PRESIDENZIALI USA 2016. IL POPOLO REPUBBLICANO NEI SONDAGGI VORREBBE RAND PAUL CANDIDATO
JONI ERNST Č UNA STORIA. E I REPUBBLICANI INTENDONO SFRUTTARLA PER LA CORSA A USA 2016
YANIS VAROUFAKIS, L’AMANTE DELLA TEORIA DEI GIOCHI HA FATTO LA SUA MOSSA
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicitā

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610