Tifose senza veli a Sudafrica 2010, per adesso ecco Leah Spencer dal Mexico
sulla notizia

 
Gossip  »  
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Tifose senza veli a Sudafrica 2010, per adesso ecco Leah Spencer dal Mexico

Leah Spencer č stata multata per aver mostrato il seno dopo un gol della sua squadra del cuore. Le č stato anche impedito l'accesso allo stadio.

Tifose senza veli a Sudafrica 2010, per adesso ecco Leah Spencer dal Mexico

L’esibizione del corpo senza veli sembra essere la moda d’inizio millennio. Una moda che ha contagiato subrettine e starlette o aspiranti tali, attrici in cerca di lancio e di rilancio, cantanti e scrittrici, imprenditrici e politiche più o meno di professione, milionarie e casalinghe, atlete e wags, fidanzate e figlie di atleti. Tutte rigorosamente, e in non rari casi, orgogliosamente senza veli. Ho di certo dimenticato tante categorie, tra queste ho volutamente omesso le tifose. Volutamente, perché le tifose hanno sempre rappresentato una categoria particolarmente hot. Le persone di una certa età ricordano l’acceso diverbio (con ceffone?) di Enzo Bearzot con una esagitata tifosa che gli rinfacciava di non aver convocato per la spedizione in Spagna il suo idolo Evaristo Beccalossi? Inutile ribadire che, stante la vittoria ai mondiali, aveva ragione il friulano di poche parole.

Due anni fa ci fu un’irruzione senza veli nel campus degli azzurri, mentre si preparavano ad Euro ’88, da parte di due ragazze. I nomi? Lisa Dalla Via e Marianne Puglia. Marianne Puglia venne poi immediatamente scelta per partecipare ad un reality, più specificatamente al reality La Fattoria 4, ed anche lì fece a gara con Barbara Guerra e Carla Velli (due ex amiche ormai) a chi si mostrava di più senza veli. Barbara Guerra e Carla Velli sono anche responsabili delle ore piccole in discoteca con i baby dell’Inter Mario Balotelli e Davide Santon. Per tornare alle tifose senza veli, ricordiamo che le latine, con particolare riferimento alle brasiliane, che sono sempre state particolarmente calde e disinibite, si sono spesso mostrate, nel pieno della torcida, nude o quasi. Ma i tempi cambiano e, con la nuova libertà sessuale e democratica, c’è stata l’invasione sugli spalti, e senza veli, delle tifose e bellezze dell’Est. A Sudafrica 2010 in tanti si aspettano un’esplosione di blacks pearls. In Messico non molto tempo fa è stata multata una ragazza perché si è mostrata allo stadio senza veli, o meglio ha mostrato il seno al gol della sua squadra del cuore. Il curioso strip di gioia si è verificato durante il match del campionato messicano tra il Monterrey e Cruz Azul. Alla tifosa che ha mostrato le sue grazie senza veli è stata notificata una interdizione dagli stadi e una multa di 600 dollari per atti osceni in luogo pubblico. Il nome della caliende ragazza? Leah Catherine Spencer, bionda tifosa di origine americana si è spogliata davanti a milioni di spettatori. Leah Spencer è un volto, ed un corpo, abbastanza noto da quelle parti essendo la novia del cantante rock Cesar Gonzalez il quale, per niente risentito dell’esibizione della moglie (già perché sono sposati), si è invece rammarico per il trattamento riservato alla partner adducendo che “Non credo che questo sia il modo di trattare una straniera. Il Messico è molto meglio di questo”.
Delusi lo sono stati anche i fan che, inutilmente, hanno provato a far entrare Leah allo stadio. Tifose senza veli allo stadio. Cose che succedono. In Messico.

Massimo Bencivenga

 

 

 
Tag Clouds

senza veli

sudafrica 2010
wags
reality

nuda

atlete

GOSSIP
 
GOSSIP
UN NUOVO MODO PER VIVERE LA PROPRIA SESSUALITĄ
GRANDE FRATELLO 13, SI PROSPETTA UN RITORNO ALLE ORIGINI
GONZALO HIGUAIN SUBITO IN GOL CON LUCIA FABIANI
DIAMO UN RAPIDO SGUARDO ALLE WAGS DEL MOTOMONDIALE
IL GRANDE FRATELLO EDIZIONE NUMERO 13 SARĄ AFFIDATA A PAOLO BONOLIS?
ANCHE SHARON STONE DENUNCIATA PER MOLESTIE SESSUALI
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicitą

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610