Al Festival dell'Economia di trento 2013 si parlerà di Sovranità
sulla notizia

 
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Al Festival dell'Economia di trento 2013 si parlerà di Sovranità

La sovranità, nelle sue sfaccettature, sarà l'argomento principale del Festival dell'Economia di Trento 2013

Al Festival dell'Economia di trento 2013 si parlerà di Sovranità

 

 

Da un po’ di tempo a questa parte, Maggio è il mese dedicato al Festival dell’Economia di Trento. Un Festival che nel passato ha visto tra i relatori personaggi come Putnam, Roubini, Akerlof, Maskin, Mortensen, Bauman e Sen.
Il Festival si terrà anche quest’anno, dal 30 maggio al 2 giugno, a Trento e Rovereto.

Il Tema, il motivo conduttore del Festival dell’Economia di Trento 2013 sarà la “Sovranità in conflitto”.

Un tema attuale, scottante, hot, talmente caldo da essere quasi radioattivo.
L’Italia ha più una sua sovranità? E se l’ha persa, a chi l’ha ceduta?

Gli argomenti saranno innumerevoli, come innumerevoli i relatori e gli ospiti. Ci sarà un intervento di Mario Monti; Rodotà dirà la sua sulla proprietà al tempo attuale, nell’Europa e nel web; ci sarà anche un intervento di Fabrizio Barca; e Giuliano Amato parlerà dell’Europa da qui a 20 anni.
Come se nel 1992 qualcuno aveva sentore di ciò che è successo nel 2012, con una Europa strozzata dal rigore e dai diktat della Troika. Si parlerà anche di Troika e si Spread, parole misconosciute nel 2010, e additate oggi come spauracchio. Insomma, tanta carne a cuocere. Il punto è che si sentirà quasi esclusivamente la voce istituzionale, i cani sciolti non sempre vengono invitati e men che meno li fanno parlare.

Tra i primi casi trattati c’è il Mozambico.
Che c’entra?
Si può leggere.
Con più di due terzi del bilancio dello Stato finanziato dall'esterno il Mozambico si considera sovrano per leggerezza linguistica. Nella tensione tra sovranità e sviluppo il paese risulta più un artefatto dell'industria dello sviluppo.
Ecco, quand’è che uno Stato può definirsi sovrano?
Attesi sono anche i contributi di filosofi come Colin Crouch (teorico della Postdemocrazia) e Michael Sandel.
Andiamo un po’ a vedere, per sommi capi, i temi che saranno trattati.

Sovranità
L’Europa tra 20 anni
Il ruolo della Cina nel Mondo
Premiazione Start-up
Fondi Sovrani. Un argomento questo molto interessante, saranno i prossimi protagonisti della Finanza
Euro e Europa
Economie emergenti al tempo della crisi
Dove sta andando l’Economia mondiale?
Welfare e cittadinanza. Verso un nuovo Patto
Housing Cooperativo Sociale
Sovranità criminale e locale. Si parlerà dell’impatto delle mafie sul tessuto sociale ed economico
Democrazia in Europa. Come cambia il concetto con l’Unione
Bilanciamento tra Potere Politico e Potere Economico
Spread
Rating. Serve davvero?
Convivere con la Troika
Banche e nazionalizzazione delle stesse
Sperequazione globale
Chi comanda davvero in Europa?
Postdemocrazia
La Sovranità italiana da Cavour a Berlusconi passando per Crispi e Mussolini. Ne parlerà Sergio Romano
L’ultimo intervento sarà di James A. Mirrlees è avrà per titolo:
Abbandonare l’euro?

Mirrlees, Premio Nobel per l’Economia nel 1996 (fate conto che tale Nobel esista davvero), chiuderà i lavori che saranno aperti da Michael Spence, Nobel, sempre per l’Economia, nel 2001 insieme a Joseph E. Stiglitz e George A. Akerlof.

 

Massimo Bencivenga 

 

 
Tag Clouds
stiglitz

festival economia 2012

festival economia 2011

festival economia 2010
festival economia 2009
ECONOMIA & FINANZA
 
ECONOMIA & FINANZA
SI PUÒ DIVENTARE RICCHI PRIMA DELLE 8 DI MATTINA?
CONTO DEPOSITO: PERCHÉ SCEGLIERLO?
IPERPRICE: IL POPOLO DI CHI FA SHOPPING IN RETE SCEGLIE LA BANDIERA DEL PREZZO MIGLIORE
I TREND MODA PER L’INVERNO 2017-2018
OROLOGI PER RAGAZZI: MODELLI DA REGALARE
ONORARI AVVOCATO: SENZA UN ACCORDO FANNO FEDE I PARAMETRI FORENSI
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610